Ripartenza Blu

L’emergenza coronavirus e il conseguente periodo di chiusura delle attività hanno influito in modo negativo sulle economie e sulle infrastrutture di ricerca dei Paesi colpiti. Data la generale situazione di difficoltà, diffusa a livello nazionale, Cluster BIG ha deciso di lanciare l’iniziativa “Ripartenza Blu”.

L’obiettivo è quello di supportare i soci nell’elaborazione di proposte progettuali innovative, sostenibili ed immediatamente cantierabili nel sistema Paese, attraverso un percorso di aggregazione, accompagnamento e scouting ai possibili finanziamenti.

Il risultato dell’iniziativa ha superato le aspettative, raccogliendo 55 proposte progettuali ad alto valore aggiunto, che sono state poi presentate dai partecipanti in Workshop dedicati.

Diverse le tematiche toccate, alghicoltura, portualità e cantieristica innovativa, valorizzazione degli scarti del pescato, pianificazione e valorizzazione delle città costiere, tra i più ricorrenti.

Grazie anche all’accordo stretto con APRE – Agenzia per la promozione e la ricerca europea, abbiamo organizzato un processo di matchmaking domanda-offerta con le prossime call Horizon Europe 2021 e 2022.

Contiamo di esplorare altresì anche altre opportunità di finanziamento, tra le altre: Piano Nazionale della Ricerca, Recovery Fund e Erasmus+-

Lo scopo è stato ed è dunque quello di attuare iniziative che sfruttino la posizione dominante dei Cluster per creare sinergie. In questo modo, la clusterizzazione può davvero rappresentare una leva importante per la ripartenza delle attività, con benefici effetti anche a livello macroeconomico. Una condizione virtuosa, in grado di ripercuotersi positivamente sull’assetto finanziario del Paese.

56 Views